Per procedere alla FATTURAZIONE dei buoni 18app è necessario aver installato la versione del programma  v14 16.12.9 o sup.

  1. La prima operazione da eseguire è la creazione, se non già presente nella vs banca dati, di una SCHEDA CLIENTE contenente i dati del MIBACT:

    Codice Cliente: MIBACT18APP
    Nome  Cliente: Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
            Indirizzo: via del Collegio Romano, 27
                   Città: ROMA Prov. RM  CAP 00186 Nazione ITALIA
           CodicePA: YD2JNF
       Cod. Fiscale: 97904380587






    Nella scheda dovete inserire poi come Rif. Amm. il vostro CODICE ESERCENTE personale con cui validate i buoni sul sito 18app



    Il Codice Univoco nel campo Cod. Destinatario PA/Privati


    e scegliere come metodo di pagamento MP05 con conseguente iban della vostra libreria precedentemente trascritto nella tabella pagamenti clienti



  2. Successivamente, per caricare in automatico il cliente MIBACT nelle fatture 18APP, è necessario creare un omonimo servizio nella sezione Comnicazioni>configura servizi partendo dalla maschera principale di MAcBOOK





    inserendo i seguenti parametri come da immagine sottostante:

    Nome servizio: 18APP
    Azione da Eseguire: 18APP
    Parametro 1: MIBACT18APP



    N.B. Queste due operazioni sono UNA TANTUM e non devono essere ripetute ogni volta che viene emessa la fattura

  3. Dopo queste operazioni primarie bisogna andare sul sito 18app e accedere al proprio account. Da lì scaricare l'elenco in CSV dei buoni collegati al proprio account cliccando su SCARICA CSV.







  4. Una volta scaricato il file CSV 18app_risultati-ricerca.csv, tornate sulla schermata principale di MacBOOK e cliccate su Elenco Fatture.
    Poi andate sulla barra funzioni e cliccate su Altro>Fattura 18app:





  5. Selezionate il file CSV precedentemente salvato e premete sul tasto Open




    Si aprirà in automatico una Fattura intestata al MIBACT (solo se precedentemente è stato creato il servizio 18 app) 
    e come righe l'elenco dei BUONI validati dalla nostra libreria.




    N.B. Questa fattura non va scaricata e anche se supera i €77,47 non vanno inseriti il Bollo Virtuale e l'importo di €2,00 (salvo diverse disposizioni ministeriali).

    N.B. Inoltre il metodo di pagamento MP05 deve essere specificato e il campo IN CONTO spuntato.


  6. Contestualmente MacBOOK creerà nella cartella MacBOOK del disco locale (generalmente C: o Macintosh HD ) il file per l'importazione massiva che potrà essere effettuata sul sito della Consap dopo aver inviato la fattura allo SDI.



  7. Segnalando eventuali discrepanze tra il valore delle vendite e il valore buono. E' possibile correggere queste differenze manualmente nel file oppure sul sito della Consap dopo aver importato il file generato.



 

ATTENZIONE!!!: Per il caricamento del file sul sito CONSAP bisogna aver precedentemente richiesto l'attivazione del servizio alla Consap inviando un'email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   con il numero della PIVA e il codice esercente da abilitare
Ecco un esempio dell'email da inviare UNA TANTUM all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
  1. Una volta registrata, è necessario selezionarla nell'elenco fatture e poi  premere il tasto XML per generare il file da firmare digitalmente e spedire attraverso i consueti canali di invio delle fatture per la pubblica amministrazione 

  2. Per chi invece ha aderito al servizio "Invia e Conserva" di MaCBOOK, dall'interno della fattura stessa, premere sul pulsante "Gen. Invia Conserva", per spedire, verificare e successivamente mettere in conservazione la fattura elettronica