Stampa 

Cari librai,

come sapete a partire dal 6 giugno 2014 Ministeri, Agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza non possono più accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea.

La stessa disposizione si applicherà, dal 31 marzo 2015, ai restanti enti nazionali e alle amministrazioni locali. Inoltre, a partire dai tre mesi successivi a queste date,  le PA non potranno procedere al pagamento, neppure parziale, fino all’invio del documento in forma elettronica.

Pertanto, per venire incontro a questa nuova esigenza, con le versioni MacBOOK uguali o superiori alla 15.3.1  è possibile creare una fattura  in formato XML con le specifiche richieste dal ministero.

Per controllare la versione del programma che si sta utilizzando,  basta andare nella maschera principale di MacBOOK e leggere quanto scritto vicino alla "R" di Rinascita. Nel nostro caso v15.7.15

 

 

 

 

Prima della generazione del file, è necessario inserire, una tantum, i dati  dell’iscrizione al registro delle imprese (REA) della Libreria nei nuovi campi creati appositamente nella sezione "SPEDIZIONI, SMS, ALICE" in Impostazioni MacBOOK nel menù UTILITÀ


 

I campi disponibili sono: Numero Iscrizione, Provincia, Socio Unico o più Soci, Capitale sociale (solo per Spa, SApA, Srl), Stato Liquidazione e il Regime Fiscale

Una volta inseriti, per salvarli premere "Registra" in basso a destra

Inoltre, prima della fatturazione, è necessario e obbligatorio inserire nella scheda cliente dell'Ente P.A. la nazione, il codice fiscale e il codice P.A nei rispettivi campi di appartenenza oltre alla modalità di pagamento che deve rispondere a una tabella ben precisa (clicca qui per vedere la tabella e come inserire la tipologia di pagamento).

Questi dati dovrebbero essere forniti dall'Ente stesso, nel caso non fosse così potrebbero essere disponibili sul sito IPA

   

Dopo queste impostazioni si può procedere alla creazione della fattura nel metodo tradizionale cliccando il pulsante "Nuova Fattura" oppure direttamente dalla maschera di vendita spuntando "Fattura A4"

 

Una volta generata la fattura per creare il file in formato xml bisogna:

 

  1. Cliccare sul pulsante "Elenco" nella zione fatture per visualizzare la lista dei documenti creati



  2. Selezionare la fattura e premere il tasto "XML P.A."



  3. Viene presentata un'anteprima della fattura



  4. A conclusione dell'operazione MacBOOK crea un file XML e lo posiziona nella cartella /MacBOOK/FatturePA/nomefilefattura.xml




  5. Prima di firmare digitalmente il file bisogna controllare la sua integrità sul sito
    Sdi.FatturaPA.gov.it.
  6. A partire da marzo 2019 per il controllo è necessario entrare nella sezione fatture e corrispettivi della propria area fiscale.

  7. Se il controllo ha avuto esito positivo, il file della fattura deve essere firmato digitalmente come spiegato nel sito http://www.fatturapa.gov.it/export/fatturazione/it/c-12.htm

  8. Infine è possibile spedire il file con una delle modalità indicate nel sito http://www.fatturapa.gov.it/export/fatturazione/it/c-13.htm

ATTENZIONE!!! Per quanto riguarda la firma elettronica e l'invio vi comunichiamo che sono procedure che avvengono con sistemi esterni a MacBOOK.